GEAPRESS – Figuraccia del Ministro dello Sport dello Stato australiano del Sud Australia, Tom Kenyon (nella foto), colto con le mani nel sacco, a quanto sembra dopo un suo messaggio lanciato su Twitter, per aver partecipato ad una gara di corsa con le … lucertole!

Gli animali, appartenenti peraltro a specie protetta, erano stati raccolti da una terza persona che ora pagherà per il misfatto. Il Ministro, cioè, era solo il consumatore del gioco, ma per gli animalisti australiani vi è però l’abuso. Ovvero, un Ministro irrispettoso del benessere degli animali. Più caustico il commento di un esponente dei Verdi locali. Nessuna meraviglia, cioè, che il Ministro non si sia reso conto che non si gioca con le lucertoline. L’opposizione liberale (Kenyon appartiene al partito laburista) ha, invece, riferito che il Primo Ministro in persona deve decidere che posizione prendere.

L’incredible gara è avvenuta nel corso di una ricorrenza familiare ma il Ministro si sarebbe difeso sostenendo che trattavasi di una iniziativa di beneficienza, e che gli animali sono tornati in libertà.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati