gallina immondizia III
GEAPRESS – Non servivano più, e qualcuno le ha chiuse in un sacco poi gettato nell’immondizia. Succede a Messina, con un gruppo di galline ritrovate in un cassonetto per i rifiuti a Ganzirri, vicino alle sponde del Lago Piccolo. Una volontaria, infatti, si era recata nei luoghi a seguito di una segnalazione di un gattino abbandonato nei pressi della spazzatura. Giunta sul luogo, aveva poi sentito pigolare proprio dall’interno del contenitore. La volontaria ha così chiesto aiuto ad Antonella Mascetti, attivista del CABS e del Centro Recupero Animali Selvatici di Messina. “Un intervento – precisa Antonella Maschetti a GeaPress – che avrei fatto comunque“. La volontaria accosta così la sua macchina al contenitore e, salendo sul cofano, riesce ad entrare nel cassonetto per salvare la povera gallina. Piola, così è stata chiamata la gallina, giaceva accanto ad un sacco dal quale fuoriuscivano le zampe di altre galline, purtroppo tutte morte. Il corpo si presentava deplumato, con ematomi e numerosi parassiti esterni. Raccolta dalle volontarie, Piola è stata subito trasferita presso un ambulatorio veterinario dove le è stata somministrata una flebo idratante. Per lei, nonostante quanto passato, si spera in un pronto recupero. La disperazione del piccolo volatile, evidentemente non più utile a produrre uova, è stata fondamentale nel riuscire a sfruttare un piccolo varco nel sacco di plastica. Pigolando è riuscita poi ad attirare l’attenzione. La sua vita, però, la deve al piccolo gattino, anch’esso frutto di un abbandono. Notato da alcuni passanti era stato segnalato ai volontari. “Animali come oggetti – afferma Antonella Mascetti – Indifferenza e crudeltà che sembrano accomunare in molti. Viviamo ormai in un degrado morale indicibile”. Questi gesti cosi ignobili e crudeli non possono e non devono passare inosservati, perché è nostro dovere dare voce a chi non può difendersi da solo, e soprattutto rendere pubblico il gesto di chi con con crudeltà e indifferenza si era fatto strada nel silenzio”. © Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati