GEAPRESS – Domenica 28 agosto. Strade intasate per il rientro dalle ferie. Alle spalle l’estate ed i suoi problemi, tra cui quello dell’abbandono degli animali. Ce lo auguriamo tutti, ma al km 54 della strada Statale 131 nei pressi di Sardara (provincia Medio Campidano), direzione Sassari, le macchine in transito devo zigzagare. Lei, la cagnolina spaesata, ha rischiato di venire investita più volte, così come più volte una pattuglia della Polizia Stradale del distaccamento di Sanluri, ha tentato di fermarla. Scappava, terrorizzata e sicuramente traumatizzata dall’abbandono.

Infine, la cagnetta incrocio di setter, è finita in mani sicure. Anzi, pure in un posto sicuro visto che è attualmente ospite dello stesso Distaccamento della Polizia Stradale, ed accudita dagli operatori che, fin dal primo momento, si sono preoccupati di lei, tranquillizzandola e rinfocillandola. Poi la visita veterinaria. Tutto a posto ma in un distaccamento di Polizia, non può ancora rimanere molto a lungo. Per questo la Questura di Cagliari mette a disposizione il numero di telefono del Distaccamento di Sanluri (070 938001) dove è possiible far pervenire le richieste di adozione. Se tale eventalità non dovesse verificarsi, dovrà putroppo finire al canile municipale.

Una barbarie ed un pericolo, secondo la Polizia di Stato, quello dell’abbandono. Per i cani, che andranno incontro a sicuro trauma oltre che alle mille tribolazioni quotidiane, ma anche un pericolo per la circolazione stradale. La cagnetta non era microchippata né aveva alcuna targhetta distintiva. Dolcissima di carattere, si presume che abbia all’incirca due anni. Siamo certi che al più presto potrà trovare una casa definitva ed un vero padrone che rimarrà per sempre con lei.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati