grani avvelenati
GEAPRESS – Allarme veleno a Loano (SV), dove sembra che qualcuno ha depositato sostanze sospette di colore rosso in alcune zone di via Pontassi. Lo riporta l’ENPA di Savona che aggiunge come, poco dopo, si sarebbe improvvisamente ridotta la presenza di passeri, tortore e colombi.

In attesa delle analisi richieste alla Polizia Municipale, la Protezione Animali fa appello ai proprietari di cani ed ai volontari che si occupano delle colonie feline affinchè evitino che gli animali si avvicinino a cibo sospetto. Nel frattempo, le Guardie Zoofile dell’associazione stanno effettuando i controlli necessari per accertare cause e responsabilità, mentre verrà attivata la procedura per l’installazione di telecamere di sorveglianza, visto il ripetersi di morie di animali degli anni scorsi.

Chi in grado di fornire informazioni utili è invitato di telefonare allo 019/824735 o inviare una mail a savona@enpa.org, o rivolgersi direttamente a polizie Municipale e Provinciale, Carabinieri, Guardia Forestale e di Finanza, tutti competenti ed obbligati a perseguire i maltrattamenti di animali.

L’anno scorso, ricorda sempre l’ENPA di Savona, proprio in via Pontassi si sono anche verificati episodi di intolleranza, soprattutto da parte di turisti con seconda casa, contro gli animali liberi e gli animalisti che li curano. Questi ultimi sarebbero stati vittime di insulti e minacce, seguiti dal danneggiamento delle loro auto. Fatti sui quali sono in corso le indagini dei Carabinieri.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati