asino in macchina
GEAPRESS – Una immagine a quanto pare già nota agli animalisti libanesi. Asini trasportati in  maniera orrenda  e più volte segnati ad Animals Lebanon, una associazione animalista molto attiva in quel paese.

Secondo gli animalisti non è infrequente imbattersi in palesi abusi perpetrati in danno agli animali, nel corso di trasporti quantomeno impropri. Quell’asino, riferisce la nota dell’associazione animalista libanese, sicuramente stava soffrendo e sarebbe bastato un piccolo errore per causare danni irreparabili e  morte.

Animals Lebanon informa però di stare lavorando ad un disegno di legge sul benessere degli animali che preveda precise disposizioni anche in tema di trasporti. Tali comportamenti devono essere assolutamente vietati.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati