GEAPRESS – E’ attualmente ricoverato presso una clinica veterinaria di Khayelitsha nei pressi di Cape Town, in Sudafrica. Gli operatori della struttura, gestita in collaborazione con IFAW (International Fund for Animal Welfar), sono arrivati stamani nei luoghi grazie ad una soffiata. I bidelli di una scuola, sempre a Khayelitsha avevano costruito una buca nel terreno e vi avevano gettato un cane di media taglia (nella foto). Poi hanno iniziato il seppellimento, solo che il cane era vivo.

Reo di aver dato fastidio con il suo gironzolare nei pressi della scuola, le autorità del plesso didattico avevano ordinato stamani di sbarazzarsi del cane. Detto fatto. Alla vista degli operatori della clinica hanno dichiarato che il povero animale era stato trovato morto. Tutto falso. Sottoterra c’era il cane, malconcio ma vivo!

Rimane da capire come potesse dare fastidio alla scuola visto che, una volta ricoverato nella clinica veterinaria, è risultata la presenza di lesioni causate da un precedente incidente automobilistico.

Speriamo per il cane, hanno dichiarato i soccorritori, ma speriamo vivamente che nessun scolaro abbia dovuto assistere alla tragica scena. 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati