cane bianco
GEAPRESS – Un cane ritrovato ormai morto all’interno di un cerchio tracciato in terra. E’ successo in provincia di Benevento e la foto del povero animale riverso in terra ha già scatenato il popolo del web.

Si tratterebbe di un cane padronale fatto trovare nei pressi della casa ove viveva. L’animale si trovava in un giardino assieme ad un altro cane e ad un cucciolo, per fortuna non coinvolti in quello che potrebbe essere un criminale gioco proprio in coincidenza dello scorso 31 ottobre, giornata di Halloween.

L’animale dovrebbe essere una femmina di circa sette mesi. Il cane che essieme ad un cucciolo è stato trovato nascosto, sarebbe invece la madre della cucciolona ritrovata morta. A quanto sembra, nel giardino, è stato trovato tutto a soqquadro ad iniziare dalle cuccie rinvenute capovolte.

Il cerchio magico, assieme all’uccisione degli animali, assume un significato particolare nei riti che propiziano satana. Dovrebbero rievocare improbabili energie. Sul caso, ovviamente, non si più escludere nulla. Di certo vi è la polemica che sta montando sul web per quello che appare essere l’ennesimo caso di maltrattamento di animali.

Purtroppo la legge punisce in maniera molto blanda questi comportamenti anche nel caso di flagranza. Impossibile, in questi casi, procedere all’arresto, mentre, anche a condanna definitivia, non è possibile (al di là delle previsioni di reclusione, sia nel caso di maltrattamento che di morte) prevedere anche una minima limitazione della libertà personale. Le pene reclusive stabilite dalla legge 189/04, infatti, sono ben al di sotto della soglia minima prevista per tali restrizioni. I casi più gravi finora conclusi con la condanna in Italia, riportano una multa prossima ai 10.000 euro. La multa è la sanzione pecuniaria dei reati delitti.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati