cagnetto occhi
GEAPRESS – Senza acqua e cibo, oltre che fobico e nervoso. Così, secondo il Comando Stazione Forestale di Grosseto, sarebbe stato rinvenuto un cane meticcio femmina, divenuto oggetto di intervento.

Secondo quanto comunicato dal Corpo Forestale, il cane, sarebbe stato monitorato già tre giorni addietro. Per poterlo trasferire è stato necessario l’intervento di un accalappiatore. Si trova ora in custodia giudiziaria presso altra struttura in attesa delle disposizioni che dovrà impartire la Procura della Repubblica di Grosseto. Una donna, invece, è stata denunciata con l’accusa di maltrattamento e incuria di animali.

Il Comando Provinciale del Corpo forestale dello Stato di Grosseto tiene a specificare come in questi giorni si stanno intensificando i controlli in tutta la provincia al fine di individuare e reprimere qualsiasi fenomeno legato al malgoverno e/o al maltrattamento degli animali.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati