gatti
GEAPRESS – Sono stati chiusi all’interno di una busta di plastica, scaraventata nelle acque del fiume Temo.

I due gattini di trenta giorni, entrambi ciechi, sono stati recuperati a Bosa e subito trasportati alla Clinica Duemari di Oristano che sta facendo di tutto per poterli salvare. I due micetti, però, versano in condizioni gravi.

Purtroppo questa estate è stata caratterizzata da una lunga serie di orrori perpetrati in danno degli animali. Dall’ormai famosissimo caso del cane “Angelo” di Sangineto (CS), fino alla notizia diffusa ieri dall’OIPA di Trapani. Un grosso cane Pit bull divenuto oggetto di un rozzo  e comunque illegale taglio delle orecchie.

Il cane è stato ritrovato orrendamente mutilato e con una garza avvolta al collo ed intrisa di sangue (vedi articolo GeaPress).

In molti ormai parlano dell’esigenza di modificare la legge 189 del 2004 che avrebbe dovuto proteggere gli animali dai maltrattamenti. Le pene inflitte sono però inadeguate, mentre la possibilità di fare scattare la reclusione è di fatto inficiata. I non molti mesi previsti sono di fatto ben   al di sotto della soglia di punibilità.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati