GEAPRESS – E’ salva la cavalla ferita da un laccio d’acciaio di un bracconiere e bloccata in una località impervia dell’entroterra genovese. Ne da comunicazione l’Anpana, intervenuta con le sue Guardie Eco Zoofile, assieme al Servizio Veterinario Asp, all’Assocaione “Un Cavallo per Amico”, il Corpo Forestale e le Giacche Verdi.

Nonostante il vento di tramontana e qualche iniziale esitazione nel volo, l’elicottero dei Vigili del Fuoco si è infine alzato con la cavalla imbracata nella rete. Nessun altro tipo di intervento era infatti possibile per portare in salvo l’animale ferito dal bracconiere. Il Settore Tutela Equidi dell’Anpana si è già attivato per trovare una sistemazione all’animale che certo avrà ancora bisogno di alcune cure.

Già nei mesi scorsi altri otto cavalli, provenienti sempre dall’Aveto genovese, erano stati sistemati dall’Anpana presso privati. Come riferito nel precente articolo (vedi articoloGeaPress) in più occasioni dei cittadini avevano segnalato lo stato di pericolosità di alcuni cavalli non più custoditi nel territorio dell’entroterra genovese e nel parco regionale dell’Aveto in particolare.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati