bulldog
GEAPRESS – I Carabinieri di Colognola ai Colli hanno sequestrato ad un cittadino rumeno quattro cuccioli di cane nascosti nel bagagliaio dell’auto. Ne da comunicazione la LAV di Verona che informa come i piccoli animali siano stati affidati alla stessa associazione.

L’intervento dei Carabinieri di Colognola ai Colli è maturato nel corso di un controllo in strada. I militari, stante quanto riportato dalla LAV, hanno rinvenuto nascosti nel bagagliaio dell’auto proveniente dalla Romania, quattro cuccioli di cane di razza Bouledogue Francese.  I piccoli, due femmine e due maschi dell’età, sembra abbiano un’età di circa 40 giorni. Non sarebbe inoltre stato ritrovato alcun  microchip così come di documentazione  delle vaccinazioni necessarie. Secondo la LAV sarebbero stati destinati alla vendita in Italia e viaggiavano con documentazione falsa.

I quattro cuccioli, sottolinea sempre la LAV, si sarebbero presentati raffreddati, affamati e con grave infestazione da parassiti intestinali. I piccoli animali, posti sotto sequestro, sono stati dati in affido giudiziario alla LAV che ha immediatamente provveduto alle necessarie cure mediche.

L’uomo è stato denunciato per traffico illecito di animali da compagnia, per maltrattamento di animali, per truffa e per falsità ideologica.

La LAV ringrazia i Carabinieri delle stazioni di Verona e provincia per l’attenzione scrupolosa nell’applicazione della legge sul traffico illecito di animali da compagnia, fenomeno che registra purtroppo una grave recrudescenza anche nella nostra provincia.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati