cavallo inglese ipp
GEAPRESS – Dopo il lupo, il cinghiale, i bufalotti, ora è strage di cavalli. Su facebook i residenti di Monte San Giacomo (SA) continuano  a denunciare macabri ritrovamenti. Lo ricorda la LAV di Salerno secondo la quale sembrerebbero essere 3 cavalli di cui una cavalla incinta, le vittime accertate fino ad ora, più uno stallone ferito presumibilmente con un colpo di arma da fuoco che continua a vagare zoppo e sanguinante .

Recentemente avevamo messo in premio una ricompensa di mille euro per chi avesse fornito informazioni utili alla condanna dei colpevoli di tali azioni – asserisce la LAV Onlus – Le segnalazioni sono arrivate e continuano ad arrivare; ci hanno detto più o meno quali piste seguire, ma per ora non siamo riusciti a stringere la cerchia fino ad ottenere un unico nome su cui far indagare gli inquirenti”

Purtroppo la situazione peggiora con l’aumentare del numero delle vittime. In questo caso specifico, i cavalli vaganti, che sembrerebbero essere padronali.

La LAV, in particolare, non condivide quanti hanno escluso che a privare della vita gli animali sia stata la mano dell’uomo e che ciò sia stato accertato dai veterinari dell’asl intervenuti.

Il parere di alcuni residenti è diverso – aggiunge la LAV di Salerno – Ci hanno inviato le foto dei corpi dei poveri animali con visibili fori sul cranio , che a prima vista potrebbero sembrare i  fori di entrata di proiettile. Il nostro appello è quello di rafforzare i controlli per prevenire quanto più possibile situazioni che possono recare nocumento agli animali e favorire queste situazioni da far west. Nessuno ha diritto di farsi “giustizia” da sé, questi reati devono essere perseguiti con forza e condannati da tutta la popolazione civile. Diamo piena disponibilità quindi a collaborare con le autorità e l’amministrazione comunale al fine di assicurare i colpevoli alla giustizia e restituire la serenità che meritano a questi timidi animali”

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati