volpe uccisa
GEAPRESS – Un piccola volpe forse un po’ confidente.

E’ stata trovata appesa ad un laccio nei cartelli per le indicazioni stradali tra Mineo e Vizzini, in provincia di Catania.

Una piccola volpe che si stava vedendo crescere. Una presenza costante che evidentemente a qualcuno non è piaciuta. A diffondere la foto è Federica Cocomero, sensibile alle tematiche di protezione animali. Episodi che, probabilmente, sono più comuni di quanto si può pensare.

Fece molto scalpore, nel marzo del 2015, un vero  e proprio “mazzo”, costituito da cadaveri di cani, volpi e gatti, trovato appeso dai volontari OIPA a Caccamo, in provincia di Palermo (vedi articolo GeaPress).  Episodi di pura crudeltà che non possono trovare alcuna giustificazione.

L’esposizione plateale è un esempio eclatante di arroganza ed ignoranza che, in altre regioni italiane, vede a volte protagonista il lupo.

Il caso di Catania non è da meno.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati