cuccioli ct
GEAPRESS – Una scena orrenda quella apparsa ai volontari dell’associazione Teg4friends Onlus di Catania: due  piccoli animali uccisi da cani adulti. Mani ignote, complice il buio della sera, hanno infatti lanciato oltre il cancello di un’area recintata nei pressi della città, cinque cuccioli di non oltre tre mesi di vita.

Nell’area, però, vi erano alcuni cani adulti che hanno preso a morsi i piccoli, provocando la morte di due di loro.

“La zona – riferisce a GeaPress Alessandro Tringale, presidente di Teg4friends Onlus – era priva di vie di fuga e purtroppo per due cuccioli non vi è stato niente da fare. Non è la prima volta che accadono episodi di questo genere. Si tratta  a mio avviso di un segnale di scarsa sensibilità purtroppo ancora molto diffusa. Per fortuna i tre cuccioli che abbiamo trovato ancora in vita sono in discrete condizioni di salute”.

Chi si è disfatto di quella cucciolata, non ha avuto scrupolo di trovare una sistemazione idonea a preservarli da maltrattamenti. Lanciati oltre la recinzione con all’interno cani adulti che abbaiavano. Di recente altri cuccioli erano stati abbandonati riposti all’interno di una scatola lasciata sul bordo strada. Bastava poco per finire investiti da un’automobile in transito. Questa volta si è andati oltre, lanciandoli direttamente nel recinto.

I tre cuccioli superstiti saranno curati fino all’adozione. Così hanno riferito i volontari di  Teg4friends Onlus

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati