collare elettrico
GEAPRESS – Dovrà ora difendersi dal reato contestato. A finire denunciato per maltrattamento di animali è un uomo di Cassano D’Adda; teneva il proprio cane in giardino con applicato al collo un collare elettrico.

I Carabinieri del locale Comando Stazione hanno provveduto ad identificare e denunciare l’uomo. Il cane, un meticcio di piccola taglia, è stato infatti trovato con un collare ad impulsi elettrici per impedire di abbaiare mentre si trovava nel giardino di casa.

L’apparecchio, poi sequestrato dai Carabinieri, era stato notato da un passante, attratto dai guaiti di dolore del cagnolino. Subito è partita la segnalazione per il 112 che ha avuto pronto riscontro con l’intervento dei militari e l’immediata liberazione del cane dal collare elettrico.

Il responsabile avrebbe ammesso di aver utilizzato il dispositivo non immaginando fosse doloroso per l’animale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati