cavallo
GEAPRESS – Il tutto, secondo i Carabinieri del Comando Compagnia di Piedimonte Matese, sarebbe avvenuto in un momento di ira. Il bersaglio, però, è stato il cavallo del vicino che si era slegato invadendo il terreno di sua proprietà.

Secondo la ricostruzione fornita dai militari, l’uomo, imbracciato il fucile del padre, avrebbe esploso alcuni colpi d’arma da fuoco nei confronti del povero animale che ha riportato varie ferite su tutto il corpo. Il cavallo è stato poi medicato da un veterinario intervenuto sul posto, mentre l’arma è stata posta sotto sequestro dai Carabinieri.

Il soggetto è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere con l’accusa di maltrattamento di animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati