gatto
GEAPRESS – E’ morto alle cinque di stamani  il gattino di Capua (CE) finito sotto le ruote di una macchina nella serata di ieri. Il tragico epilogo si coniuga però con una notizia che lascia ancor di più l’amaro in bocca.

Il gattino, infatti, avrebbe ricevuto un calcio dal suo investitore. Oltre un metro, denunciano gli animalisti, fino al marciapiede.   La scena, infatti, sarebbe stata notata da alcune persone le quali, accorse nei luoghi, hanno provveduto a soccorrere il povero micio trasportandolo presso un ambulatorio veterinario. Le ferite riportate non avrebbero però lasciato scampo.

Sul caso, denunciato dagli animalisti di Capua, si sono ora accese le polemiche. Chi ha visto la scena si sarebbe inoltre dichiarato disponibile a denunciare il tutto.

Sulla vicenda è intervenuto Marco Cocco, volontario animalista di Capua, che ha voluto lasciare a GeaPress il suo sfogo. “In quella stessa zona, proprio a causa di investimenti, sono morte anche delle persone. In più occasioni abbiamo recuperato animali incidentati – ha aggiunto il volontario – spesso vittime del mancato rispetto del limite di velocità. In questo caso, però, si sono superati ben altri limiti e quanto successo auspico venga denunciato nelle opportune sedi”.

Qualora accertato, ci troveremmo  innnanzi ad un nuovo caso di maltrattamento sferrato, però, nei confronti di una animale ancor più indifeso. Anzi, che andava decisamente aiutato.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati