GEAPRESS – Inizierà nel dicembre prossimo il processo contro F.B., ovvero il responsabile del rogo dove vennero gettati quattro cagnolini di Leporano, in provincia di Taranto (vedi articolo GeaPress).

La Procura della Repubblica di Taranto ha già esercitato l’azione penale a suo carico. A darne comunicazione, a conclusione delle indagini preliminari avviate dal P.M., è l’Avvocato Maria Morena Suaria, responsabile dell’Ufficio Legale dell’ANPANA (Associazione Nazionale Protezione Animali Natura Ambiente).

I fatti risalgono al settembre 2010, quando nella cittadina pugliese, vennero gettati in un rogo appiccato in un casolare, quattro cagnolini. Due di loro morirono. L’imputato era il proprietario del casolare, evidentemente infastidito dalla presenza dei cagnoli. L’ANPANA ha già annunciato la costituzione di Parte Civile. 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati