brasile gatto
GEAPRESS – Una tradizione antica  che a detta dei suoi affezionati non danneggerebbe il povero micio. Tanto ne sono convinti gli abitanti locali che un gruppo folcloristico non ha esitato ad inserire il filmato sul web, credendo, forse, di fare cosa gradita.

Stante quanto riportato dagli animalisti brasiliani, il video, però, sarebbe stato tolto dopo appena cinque minuti. Tanta è stata l’indignazione che, probabilmente, si è preferito evitare che in troppi potessero vedere. L’associazione animalista Midas è però riuscita a prelevare il filmato e a riproporlo su You Tube. Altre associazioni hanno poi confermato quanto parrebbe abbastanza evidente.

I fatti si sarebbero svolti a Vila Flor, nell’estremità occidentale del paese.

Il filmato mostra una sorta di palo avvolto da vegetazione secca. Fin qui niente di strano se non fosse per il fatto che in cima al palo è stato riposto un vaso di terracotta con all’interno un gatto. Di fatto, per il povero micio, l’altrui gioco diventa quasi una pira funeraria. Verso la fine del filmato, si vede in effetti cadere il vaso; il povero micio inizia a correre  in cerchio terrorizzato. Strazianti i miagolii emessi.

Il micio  non è morto, ma è difficile  pensare che per lui si sia trattato di un piacevole gioco. Chiuso in un vaso posto in cima ad  un palo alto tre metri  che viene infine dato alle fiamme. Poi la caduta e la corsa terrorizzato.

L’associazione brasiliana Gatos Urbanos annuncia la presentazione di una dettagliata denuncia. La prima associazione, quella che invece ha ripescato il video, si augura che il filmato venga visto in tutto il mondo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati