cavallo zebra
GEAPRESS – Tutto quello che si è saputo è che il cavallo è stato trovato in  strada nei pressi di Belford Roxo, un comune nello stato di San Paolo, in Brasile.

La pelle del povero animale era dipinta in maniera tale da riproporre il disegno di una zebra. Non è chiaro a chi potesse servire un animale così conciato. Il cavallo, a cura della Polizia Stradale, è stato trasportato presso un centro di recupero.

Purtroppo l’abitudine di dipingere gli animali non è così rara. Recentemente, anche in Italia, è avvenuto un sequestro di pulcini pitturati, mentre in Cina avvenne quello  di cuccioli di cane dipinti come tigrotti (vedi articolo GeaPress). Seguì l’Inghilterra con i gattini pitturati con l’inchiostra indelebile (vedi articolo GeaPress).

Molto scalpore ebbe invece alcuni anni addietro il caso dei bambini che coloravano le teste dei piccioni. L’addobbo veniva compiuto presso un edificio scolastico in stato di abbandono. Le teste, una volta staccate e colorate, venivano utilizzate come ciondoli.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati