secchio cuccioli
GEAPRESS – Nuovo grave abbandono di cuccioli di cane occorso stamani a Bisceglie (BT).  Un secchio, sporco di vernice, lanciato in un terreno ove Francesco Menduni, volontario dell’associazione Laika, si occupa dei cani randagi.

Tutti animali salvati dalla strada ed in attesa di adozione. Qualcuno, passando dai luoghi, deve avere però pensato di lanciare una nuova incombenza.

Tre cuccioli, imbrattati di vernice contenuta nel secchio, letteralmente  arrivati in volo. Due di loro sono stati trovati ormai morti, macchiati di sangue e di vernice. Un terzo, caduto dal secchio mentre veniva lanciato, è finito in una intercapedine a ridosso del cancello di ingresso. cucciolo lanciato

Sono arrivato quando orami il tutto era stato compiuto – riferisce Francesco Menduni a GeaPress – All’inizio ho pensato a solo due cuccioli ma poi, per fortuna, ho sentito i guaiti del terzo. Per poterlo recuperare, mi sono dovuto fare aiutare da un’altra persona”.

Il terzo cucciolino è ora in salvo accudito dai volontari dell’associazione Laika. I commenti sulla triste situazione del randagismo locale, però, non si sprecano. “Solo di recente – spiega Francesco Menduni – sono iniziate le sterilizzazioni dei cani di strada, ma è ancora troppo poco. Dalle mie parti la situazione mi sembra addirittura peggiore di altre zone della Puglia. Di cani, in strada, ve ne sono tantissimi ma tale emergenza non sembra interessare a molti”.

Impresa ardua, come in molti altri casi, potere individuare l’autore del gesto.

Intanto, Antonella Monterisi, presidente dell’associazione Laika lancia l’appello per l’adozione del cucciolo superstite. “La mano degli sciagurati criminali – riferisce Antonella Monterisi a GeaPress – non è arrivata ad ucciderla. Spero si possa trovare per lei un’ottima adozioni che la ripaghi per quanto subito“. Questo il numero di cellulare messo a disposizione dai volontari: 347 8810262
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati