GEAPRESS – I Carabinieri della Stazione di San Martino Valle Caudina (AV) si trovavano sulla Statale per i controlli predisposti dal Prefetto per l’emergenza maltempo. E certamente, sotto la neve incessante e il grande freddo, non si sarebbero immaginati la scena che invece si è mostrata ai loro occhi alle 9:30 di stamattina. Un motocarro Piaggio Ape che portava nel relativo cassone aperto un cane di grossa taglia, meticcio di cane pastore.

Il povero animale non solo era totalmente alla mercé del freddo e della neve, ma era anche mal legato con una catena di ferro tanto che, riferiscono i Carabinieri, ad ogni minimo sussulto del veicolo il cane veniva scaraventato con violenza contro la carrozzeria.

L’uomo, un pensionato del luogo classe 1949, si è giustificato dicendo che il cane non voleva restare solo nel cortile di casa, dove in genere viene tenuto, e che per tale motivo lo stava portando con sé.

I militari hanno denunciato l’uomo per  maltrattamento di animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati