bella
GEAPRESS – Questa estate appena trascorsa ha lasciato il “segno” nel rifugio di Mirabello poiché due vecchietti a me tanto cari e da voi conosciuti sono saliti lassù in paradiso.

Uno è Gulliver che, ad un anno dalla morte del compagno Orso, è tornato a riabbracciarlo e sono sicura che, seppure torneranno a litigare per la ciotola di cibo, saranno felici di ritrovarsi.

L’altra vecchietta, della quale la GeaPress ha pubblicato un po’ di tempo fa la triste storia, è Bella di Savino (vedi articolo GeaPress) che ho salutato alle 11 di sera prima di andare via (stava benissimo) ed ho trovato morta la mattina seguente nel piazzale davanti al suo box con intorno i suoi compagni che le dormivano accanto. Bella…
Io non ho mai conosciuto un cane così intelligente , non avevo mai visto prima di lei una mamma piangere così disperatamente dinanzi alla figlia morta perché malata, mai avevo visto niente di simile!

L’ultimo ricordo suo che ho è quello di tutte le sere quando preparavo le coperte nelle cucce per metterli a nanna. Bella le tirava fuori, ci si rotolava dentro e lo faceva per dispetto come volesse dirmi “ora ci metti a letto e te ne vai!”. Incredibile…

E, se la mia voce potesse arrivare fino a loro, chiederei a Gulliver di aiutare Orso ad infastidire e beffeggiare quel “padrone” che tempo fa lo ha cacciato dalla sua casa perché sporco e rognoso (anche la storia di Orso è su GeaPress), e chiederei a Bella di fare lo stesso (se non peggio) a quel “grande uomo” che le ha fatto tanto male legandola ad una catena strettissima ad un albero perché incinta (Bella ha dovuto subire due interventi per sistemare la gola tagliata), lasciandola lì a partorire 11 cuccioli. Non so come abbia fatto!

Vi saluto Gulliver e Bella, sono tanto triste ma so che siete insieme a tutti gli altri miei adorati che sono andati già lassù. Abbracciatemeli tutti e vegliate su di noi…

Giusy Messina
Oasi del Randagio – Mirabello Sannitico

PER UNA DONAZIONE AI “VECCHIETTI” DI MIRABELLO SANNITICO BASTA UNA CLICK

SE VUOI SAPERE DI PIU’ SU MIRABELLO PRIMA DI FARE LA DONAZIONE VEDI LA PAGINA DEDICATA