GEAPRESS – Si è estinto per sempre. Una popolazione unica quella dei rinoceronti di Giava che abitavano nel Vitnam. L’ultimo individuo è stato ucciso nel Parco Nazionale Cat Tien lo scorso aprile, mentre l’analisi del DNA delle tracce di sterco rinvenute nel Parco dimostrano che appartenenvano tutte allo stesso animale. L’ultimo ucciso.

Addio per sempre rinoceronte di Giava del Vietnam. Ogni progetto di reintroduzione, considerata la triste situazione nella quale versa la difesa della biodiversità nel Vietnam, è impraticabile. Ne rimangono appena 50 in un piccolo parco nazionale dell’indonesia, ed anche da lì rischiano di scomparire per sempre.

La tragedia dell’ultima popolazione del rinoceronte di Giava nel Vietnam – ha dichiarato Massimiliano Rocco responsabile del programma Specie, TRAFFIC & Timber Trade del WWF Italia – è rappresentativa della condizione critica in cui versa la biodiversità del Vietnam, un triste simbolo di una profonda modifica degli equilibri ambientali di questo paese. L’azione più importante per conservare le specie in via di estinzione del Vietnam – ha aggiunto Massimiliano Rocco – è proteggere e gestire seriamente i loro habitat naturali, contrastare con ogni mezzo il bracconaggio e il commercio illegale di specie selvatiche, evitando di partecipare a questo massacro anche solo acquistando prodotti di dubbia origine come pelli e legname provenienti da quel paese

In un dossier presentato oggi dal WWF si evince quanto carenti siano state le scelte messe in campo dal governo vietnamita per la difesa della sua natura. In definitiva, sottolienano dal WWF, a determinare l’estinzione del rinoceronte in Vietnam è stato lo stesso Parco Nazionale con le sue croniche inefficienze.

Intanto, del povero rinoceronte, rimane un documento unico prodotto in lingua inglese dal WWF Vietnam (vedi video). Una storia lunga sulla quale hanno inciso le deforestazioni nel corso della guerra del Vietnam e l’azione dei bracconieri, spinti dai guadagni offerti dai trafficanti che riforniscono la medicina tradizionale orientale.

Rinoceronti, ma non solo. Elefanti, tigri, pangolini, tutto rischia di scomparire in un paese che sembra avere lasciato ad un triste destino l’intero suo patrimonio naturale.

Addio rinoceronte vietnamita, popolazione ultima e unica. L’uomo ti aveva dato un nome latino, Rhinoceros sondaicus annamiticus, ha cercato di studiarti, ha tentato di proteggerti ma infine, la bramosia del commercio e del facile arricchimento senza scrupoli, ti ha fatto scomparire. Da oggi tutto il mondo è ancora più povero. 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati

VEDI VIDEO: