camaleonti
GEAPRESS – Due trafficanti di rettili sono stati arrestati nelle scorse ore in Uganda. Secondo quanto diffuso dall’ONG Eagle, i piccoli animali erano rinchiusi all’interno di un grande cassetto in legno. Si dovrebbe trattare di circa 120 camaleonti la cui specie è protetta dalla legge.

Eagle, che ha contribuito all’intervento repressivo, sottolinea come i camaleonti siano tra quelle specie animali che subiscono danni ingenti dal commercio illegale di specie esotiche. Danni che sono spesso sottovalutati in favore di specie più carismatiche. Si tratta, invece, di uno degli animali maggiormamete commerciati e rinvenibili anche nei mercatini in strada di altri paesi africani ove vengono proposti ad incauti turisti.

In molti casi al controllo doganale, anche italiano, è avvenuto il sequestro dei piccoli animali.

Un commercio, quello dei camaleonti così come dei cosiddetti “esotici” in generale, saldamente in mano alla criminalità organizzata.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati