rinoceronte e piccolo
GEAPRESS – Un’informazione precisa su un gruppo di persone sospettate di attività di bracconaggio nella riserva di Phinda Game, nella provincia dello KwaZulu-Natal.

La polizia, stante il comunicato diffuso oggi, è intervenuta nella giornata di ieri individuando, nei pressi di Hluhluwe, il gruppo di presunti bracconieri.

Subito è scaturito lo scontro a fuoco nel corso del quale uno dei cinque presunti bracconieri è rimasto ferito. Soccorso il malvivente si è provveduto all’arresto dell’intero gruppo.  La prima udienza innanzi al Magistrato di Hluhluwe, è fissata per  la giornata di martedi.

Ai bracconieri sono stati sequestrati un fucile da caccia illegalmente detenuto, proiettili, un silenziatore ed una grossa sega. Quest’ultimo arnese, viene in genere utilizzato per segare i corni dei rinoceronti.

L’accusa nei confronti dei cinque è quella di caccia illegale, tentato omicidio, detenzione di arma e proiettili senza licenza.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati