rinoceronte kruger
GEAPRESS – Due rinoceronti trovati uccisi nel Parco Nazionale Kruger (KNP), in Sudafrica. I fatti sono avvenuti la scorsa settimana ma su quanto successo si aggiunge ora un particolare inedito.

Secondo quanto confermato dall’Autorità Sudafricana dei Parchi Nazionali uno dei due rinoceronti presentava entrambi gli occhi rimossi.

Secondo gli esperti del Parco, il macabro rituale sarebbe attribuibile alla credenza secondo la quale gli occhi dei rinoceronti veicolano poteri soprannaturali. Un fatto inquietante, oltre che farcito di ignoranza e crudeltà, visto che l’ulteriore diceria si andrebbe  ad aggiungere a quella sulle inesistenti proprietà terapeutiche della polvere di corno di rinoceronte.

In particolare il prelievo degli occhi farebbe diventare “invisibili” i bracconieri che in tal maniera sfuggirebbero ai controlli di polizia.

Nella casistica delle mutilazioni che colpiscono il povero animale, risulta anche il taglio dell’estremità delle zampe anteriori. Se il rinoceronte si sveglia, non potrebbe  fare del male ai bracconieri.

Dall’inizio dell’anno sono 823 i rinoceronti uccisi dai bracconieri in Sudafrica, di cui 533 nel Kruger Park. 251, invece, i bracconieri arrestati

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati