tartarughe V
GEAPRESS – Nuovo sequestro di testuggini avvenuto in Sardegna a distanza di pochi giorni da altra operazione di polizia avvenuta sempre in provincia di Olbia Tempio (vedi articolo GeaPress ).

Il personale della Security del porto di Olbia ha infatti individuato due soggetti trovati in possesso di dieci tartarughe detenute all’interno della loro automobile. Stante quanto riportato dalla Guardia Costiera, subito intervenuta nei luoghi, il mezzo sarebbe stato pronto ad imbarcarsi per Livorno.

Ad intervenire, oltre ai militari dell’Ufficio circondariale marittimo di Golfo Aranci, anche il personale del Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale e della Base Logistica Operativa Navale di Olbia.

Per le due persone è così arrivato il deferimento all’Autorità Giudiziaria, mentre le tartarughe, di cui 2 della specie “Testudo Marginata” (Testuggine marginata) e 8 della specie “Testudo Hermanni” (testuggine di Hermann o comune), protette ai sensi della normativa nazionale e comunitaria, sono state posto sotto sequestro.

Le testuggini, in buono stato di salute, sono state successivamente liberate nel loro ambiente naturale a cura del personale del Corpo Forestale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati