scimmietta
GEAPRESS – Una scena incredibile quella che si sono trovati innanzi l’On.le Paolo Bernini (M5S) ed i volontari della Lega Nazionale per la Difesa del Cane. Una scimmia Macaco legata ad un carrello tipo ristorazione.

Assieme al Parlamentare ed ai volontari anche i Carabinieri di San Marzano e di San Valentino Torio. Il piccolo animale è stato preso in consegna e trasferito presso un Centro di Recupero, ma ad essere stati recuperati sono anche due cani alla catena. Secondo quanto reso noto dall’On.le Bernini, il presunto detentore avrebbe riferito di avere trovato il piccolo animale in una strada della provincia di Brescia.

La detenzione di tutti i primati è vietata in Italia ed interdetta ai privati ormai da molti anni. L’inotteperanza alla disposizione di legge che risale addirittura agli anni novanta, comporta la contestazione di pesanti sanzioni.

A quanto sembra il carrello serviva da cuccia. La scimmietta è stata chiamata Maya.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati