GEAPRESS – Secondo indiscrezioni pervenute a GeaPress un maxi sequestro di avifauna appartenente sia a specie selvatiche che esotiche sarebbe stato eseguito in queste ore ad un grosso allevatore della provincia di Ragusa.

Parecchie centinaia di animali tra cui cardellini, fringuelli, usignoli, pappagalli e finanche tacchini sarebbero stati rinvenuti in condizioni tali da palesare la violazione del reato di cui al maltrattamento di animali.

Altre violazioni sarebbero, altresì, state riscontrate sulla normativa CITES e sulla legge in materia di caccia.  Ad intervenire probabilmente il Servizio CITES del Corpo Forestale della Regione Siciliana ed il Nucleo Operativo Provinciale di Ragusa. (GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).