GEAPRESS – Le pantere tornano a farsi vedere. Oggi alle ore 13.00, come confermato dal Servizio Cites del Corpo Forestale della Regione siciliana, un vicino di casa della signora che per prima ha avvistato, ormai una settimana fa,  la pantera si è ritrovato fianco a fianco con l’animale. Il signor Tony Bruno era nella sua automobile in compagnia della moglie e del figlio, quando alla stessa altezza del finestrino si è ritrovato il grosso animale che lo stava guardando. L’animale, che si trovava su un muretto,  probabilmente era ancora più spaventato di lui ed è scappato immediatamente nei boschi della collina sopra Borgo Nuovo.

Alcune ore dopo un’altra segnalazione: siamo questa volta a Poggio Ridente (nella foto), altra località residenziale in cima alla montagna tra Monreale e San Martino delle Scale. E’ probabile a questo punto che si tratti del secondo animale, ossia quello avvistato, sabato scorso, dal Vigile del Fuoco in località Boccadifalco, alle falde della montagna di Poggio Ridente.

GeaPress fa presente che a Poggio Ridente è segnalato un altro zoo privato che però non  risulta coinvolto in questa vicenda. Lo zoo, molto noto, negli esclusivi ambienti della Palermo bene è quello della famiglia Cassina.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati