rosella II
GEAPRESS – Intervento del Comando Provinciale di Napoli del Corpo forestale dello Stato cbe ha effettuato il sequestro di una coppia di pappagalli appartenenti alla specie “Rosella”, (Platycercus Elegans), tenuti all’interno di un’abitazione privata in periferia di Napoli.

I due esemplari, sottolinea il Corpo Forestale dello Stato, appartengono alle specie protette dalla Convenzione di Washington (CITES), che tutela fauna e flora a rischio di estinzione. La proprietaria dell’abitazione non è stata in grado di esibire la documentazione attestante il conforme possesso dei volatilii, pertanto, è stata deferita alla Procura della Repubblica del Tribunale di Napoli per detenzione illecita di specie protette dalla Convenzione CITES.

L’attività del Corpo forestale dello Stato relativa alla protezione delle specie protette ed in via di estinzione è uno dei compiti specifici e degno di particolare attenzione anche per tutto il personale che opera nella provincia di Napoli, dove ancora è molto diffusa l’illegittima abitudine a tenere all’interno di abitazioni private animali appartenenti a specie protette per le quali la detenzione può essere concessa solo secondo alcune prerogative stabilite dalla legge in materia .

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati