GEAPRESS – Proprio di recente Geapress (vedi articolo GeaPress) si era occupata del problema di tante mostre di rettili, addirittura dentro le gelaterie come Bordighiera (IM). Ora a Gallio (VI) il Corpo Forestale dello Stato, Stazione di Enego (VI) e la Guardia di Finanza di Asiago (VI) sono intervenuti, a seguito di segnalazioni, sequestrando 5 grossi serpenti ed un sauro australiano detenuti nel corso di una mostra.

Incredibili le condizioni di detenzione. Teche piccole e, in alcuni casi, prive di veri sistemi di sicurezza. In altri termini gli animali potevano essere presi da chiunque. Tutti gli animali erano privi di documentazione Cites, ed in un caso, invece, la documentazione era stata falsificata.

Tra gli animali sequestrati un Boa costrittore, una Anaconda di tre metri e due Pitoni moluro. Sequestrati pure un serpente dei ratti ed un sauro australiano. Sopra le teche erano state installate delle lampade ad incandescenza prive di protezione. Il rettile poteva così, attratto dal calore, avvicinarsi con il serio rischio di scottarsi. Il contenitore del sauro, invece, era talmente piccolo che l’animale stentava a muoversi. Veniva inoltre accertato lo stato di ipotermia per il sauro.(GEAPRESS . Riproduzione vietata senza citare la fonte).