carne tartaruga
GEAPRESS – Un fenomeno che, a detta dell’ONG International Animal Rescue Foundation World Action India, sarebbe sempre più comune negli stati indiani. Tartarughe macellate ed esposte per la vendita, come quelle segnalate dall’ONG alle autorità del West Bengala. La Divisione Ambientale dovrà ora occuparsi di questa nuova segnalazione, ma la carne di tartaruga sembra sia sempre più apprezzata dai consumatori locali.

Un nuovo problema, dunque, per la fauna indiana che già paga un pesante prelievo di tartarughe che vengono esportate verso i mercati orientali, tra i quali quello cinese e tailandese. In quest’ultimo caso, gli animali vengono esposti in un noto mercato di Bangkok e venduti, poi, sia per il mercato della ristorazione che per quello dei pets.

Una indagine del WWF compiuta appena un anno addietro (vedi articolo GeaPress) evidenziò la presenza della Tartaruga stellata indiana (Geochelone elegans) tra le principali specie smerciate dai trafficanti locali. Tale tartaruga, molto richiesta nei mercati dei pets anche occidentali,  è diffusa nelle aree aperte dell’India e dello Sri Lanka.

 

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati