leopardo
GEAPRESS – La segnalazione è arrivata martedì scorso alle Guardie Forestali del Parco Nazionale di Bandipur, nello Stato indiano di Karnataka. I due cuccioli di leopardo giacevano morti in un villaggio nei pressi dell’area protetta.

Gli animali, di circa un anno d’età,  sarebbero morti dopo essersi nutriti con la carcassa di un cane avvelenato. Uno dei due animali presentava il mantello melanico.

Il Dipartimento delle Foreste, che sta eseguendo le indagini del caso, ha altresì trovato i resti del cane mangiato dai leopardi. I campioni rinvenuti saranno sottoposti agli esami tossicologici al fine di accertare la causa di morte, sebbene sembra non ci siano grossi dubbi sulla presenza del veleno.

Si attende, infine, l’autopsia sui due leopardi per confermare la morte per avvelenamento.

Già in passato, nella stessa area, vi erano stati casi di avvelenamento di leopardi. Nel caso di una femmina, gli esami condotti presso l’Institute of Animal Health & Veterinary Biologicals di Bengaluru, avevano rilevato la presenza di fosfato di zinco come veleno.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati