piccolo rinoceronte
GEAPRESS – Un bracconiere di rinoceronte ucciso ed altri due catturati dalla polizia. E’ avvenuto all’interno del Pobitora Wildlife Sanctuary, nello Stato indiano dell’Assam nell’India nord orientale.

Il gruppo di bracconieri è stato individuato di notte nella zona di Pagdbell, nel cuore della Riserva. Appena intercettati i cacciatori di frodo hanno subito aperto il fuoco nei confronti di polizia e guardie forestali. Ad avere la peggio è stato uno dei malviventi, rimasto ucciso nello scontro, mentre gli altri due  sono stati catturati dopo un tentativo di fuga.

Il Potibora Wildlife Sanctuary, è un’area protetta molto famosa per la sua popolazione di Rinoceronte indiano. Un animale  sempre più spesso minacciato dalle agguerrite bande di bracconieri che, tramite il Nepal, esportano poi i preziosi corni fino alla Cina. L’elevato guadagno che si ottiene dalla polvere di corno di rinoceronte, ancora oggi utilizzata nella medicina tradizionale nonostante il nullo valore terapeutico, consente di manterere un catena complessa di malviventi. Dagli abitanti dei posti, passando per i contrabbandieri nepalesi, fino agli acquirenti cinesi.

Il terzetto di bracconieri proveniva dal Nagaland, Stato indiano al confine con il Myanmar

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati