GEAPRESS – Due cittadini giapponesi sono stati arrestati all’aeroporto di Los Angeles perché trovati in possesso di ben 55 animali, tra tartarughe e testuggini, protette dalla legge. L’importazione, a prescindere dalla specie di appartenenza, era del tutto illegale. Gli animali, infatti, erano stati nascosti all’interno di scatole di biscotti e merende per bambini.

L’importazione illegale di fauna selvatica è negli Stati Uniti un reato federale, ed i due giapponesi, entrambi di Qsaka, rischiano ora fino a venti anni di carcere. Stride, a questo proposito, il paragone con la sgangheratissima legislazione italiana la quale non solo non prevede l’arresto in flagranza di reato ma la teorica pena detentiva, ovviamente a condanna avvenuta, è di appena un anno (quanto, cioè, una vecchia legge della Malesia, poi riformata – vedi articolo GeaPress).

L’arresto dei due giapponesi è avvenuto dopo quasi un anno di investigazioni condotte dagli Agenti del U.S. Fish and Wildlife Service. In due precedenti operazioni erano state sequestrate altre 52 tartarughe. Un Agente, in modo particolare, era risuscito ad infiltrarsi tra le persone in contatto con i due trafficanti che rifornivano i terraristi nord americani. Le tappe principali erano da Osaka ad Honolulu e da qui a Los Angeles.

Recentemente, sempre negli Stati Uniti, un’altra operazione era stata portata a termine ai danni di un tedesco (molto noto nei siti di terraristi soprattutto inglesi e tedeschi) che importava illegalmente tarantole (vedi articolo GeaPress), mentre un colpo ancora più duro venne sferrato con l’arresto di Anson Wong, tra i principali trafficanti mondiali di fauna esotica (vedi articolo GeaPress).

Tutte le operazioni si sono avvalse dell’ausilio di Agenti infiltrati e sono state condotte dall’ U.S. Fish and Wildlife Service. Nel corso delle intercettazioni ambientali il trafficante tedesco ebbe a dire: “in America devo stare attento, le leggi non sono come in Europa…..“. Purtroppo aveva ragione. (GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).