crani scimpa
GEAPRESS – Un trafficante di fauna selvatica è stato arrestato nelle scorse ore nel Camerun grazie alla collaborazione tra le forze di polizia e l’ONG LAGA, specializzata nelle repressione di tali traffici.

L’uomo sarebbe stato trovato in possesso di dieci crani di Scimpanzè ed uno di Mandrillo. In suo possesso anche la coda di un elefante. Come è noto i teschi delle grandi scimmie sono molto ambiti dai collezionisti di più parti del mondo, mentre con i peli della coda di elefante si è soliti preparare dei braccialetti apprezzati anche in Europa.

In più occasione l’ONG LAGA si è impegnata nella repressione di tali commerci. In alcuni casi sono stati rinvenuti crani pitturati di rosso. Si scoprì poi che si trattava di una “protezione”, evidentemente inutile, che la magia nera dove fornire per prevenire interventi di polizia.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati