GEAPRESS – Sfuggita o forse abbandonata, questo secondo il Corpo Forestale dello Stato di Arezzo, che ha rinvenuto alla periferia di Arezzo un’Iguana lunga circa un metro. Se ne andava in giro per via Palermo e di certo non aveva più alcun padrone. Alcuni cittadini hanno così chiamato il numero delle emergenze 1515 del Corpo Forestale che ha provveduto, tramite il Servizio Cites territoriale di Arezzo, al suo recupero.

Secondo gli esperti della Forestale si tratta di un maschio di circa tre anni, in buone condizioni di salute. Una specie molto diffusa tra i terraristi, la cui vendita è regolata dalla Convenzione di Washington sul commercio di specie rare e minacciate di estinzione. Una specie originaria del Sudamerica, vendibile dietro esibizione di apposita documentazione Cites.

Per Arezzo non si tratta neanche del primo caso. Abbandoni o semplici smarrimenti sono stati altresì segnalati anche nel caso di pappagalli, tartarughe terrestri, ed anche animali più grandi e pericolosi, come nel caso di un procione e alcune tartarughe azzannatrici.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati