GEAPRESS – La Cina crea un mostro, meglio una mostra, la mucca-donna OGM capace di produrre latte umano.

Gli scienziati (ma dobbiamo continuare a chiamarli così?) annunciano di aver creato  una mucca OGM capace di produrre latte simile a quello umano.
La ricerca è  della  State Key Laboratories for China Agricultural University, diretta dal professor Ning Li ed è stata  pubblicata su “Public Library of Science ONE”.

Le cavie sono 300 mucche dall’apparenza simili alle altre, ma con geni umani, o meglio con geni di donna, visto che il latte lo produce solo la femmina, umana o non-umana  che sia.

La mucca transgenica cinese  ha nel suo DNA i geni umani, quindi il suo latte conterrebbe proteine umane, lisozima e lattoferrina, ed il 20% di grasso in più rispetto a quello vaccino.
La bevanda Frankenstein viene presentata come un’ alternativa all’allattamento al seno!

Secondo i ricercatori cinesi troveremo questa bevanda (horror) negli scaffali dei supermercati fra 10 anni.

A quando la mucca geneticamente modificata anche per fare da baby sitter?
Non ci interessa se questo latte sia sicuro o non-sicuro per la salute dei piccoli uomini e delle piccole donne, questo latte non s’ha da fare.  (GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).