GEAPRESS – Dopo lo Iowa (vedi articolo GeaPress) che si appresta a votare una legge che vieta di filmare le nefandezze degli allevamenti, è ora la volta della Florida. La proposta è stata presentata dal Senatore Jim Norman (nella foto) ed è una vera e propria batosta sia per chi solo entrerà senza permesso negli stabulari che per chi filmerà. Reato grave di prima classe, punito con parecchi anni di prigione.

Sembra che tutto nasca da una serie di filmati animalisti tra cui uno che, sebbene girato in Virginia, riguardava una multinazionale degli allevamenti di maiali presente,oltre che in Florida,  anche in Europa.

La casa di prosciutti, cotenne  ed insaccati molto si pubblicizza sostenendo che il cibo è un ricordo indimenticabile, una gioia pura (dicono sempre loro) addirittura equivale a famiglia ed amici. Ovviamente si occupano molto del benessere animale, ma un giorno capitò che gli animalisti (vedi video sotto) filmarono cosa avveniva al suo interno. Non sarà che così perdiamo credibilità, deve aver pensato qualcuno?

Ed ecco allora il nostro Senatore Norman che interviene deciso e serioso per bloccare gli animalisti americani. Pare, comunque, che tra gli stessi allevatori si siano sollevate della perplessità. Speriamo. Curioso è però un passaggio della proposta. Sono vietati quei comportamenti indirizzati agli allevatori che rispettano la legge, …. a porte chiuse. (GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).

VEDI VIDEO: