corrida minori
GEAPRESS – Una nuova denuncia del PACMA, il Partito animalista Spagnolo ben radicato nella realtà sociale dle paese. Questa volta a finire nel mirino delle telecamere degli animalisti è la Bacerrada di Cordova dove i vitelli vengono uccisi in arena in onore delle signore della città.

Un pubblico, però, che a leggere il comunicato del PACMA ha lasciato liberi numerosi spalti dell’arena.

Nel corso dell’evento diverse scuole di corrida dell’ Andalusia affrontano i torelli. Sarebbe però quella che il PACMA definisce l’inesperienza dei giovani toreri a causare sofferenze agli animali. Lo “spettacolo” si conclude con la pugnalata ed il taglio delle orecchie.

Preoccupante, per il PACMA, è proprio la presenza dei minori.

Secondo gli animalisti però, almeno metà degli spalti sarebbero rimasti vuoti e questo rappresenta un buon segnale. Le signore di Cordova, evidentemente, non vogliono in loro onore il tributo di sangue. Il PACMA, intanto, continuare a lavorare per l’abolizione totale di tutte le manifestazioni che comportano sofferenza e morte per gli animali.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati