cavallo
GEAPRESS – Non piace agli animalisti la gara di polo sulla sabbia che si svolgerà sabato 8 e domenica 9 sul lungomare Bado a Pietra Ligure (SV).

L’ENPA di Savona tema il pericolo che i cavalli si facciano male o accada un infortunio che possa coinvolgere cavaliere ed animale. La preoccupazione è stata manifestata ieri con una lettera al sindaco Valeriani dalla Protezione Animali savonese, che gli ha chiesto di valutare tali rischi ed optare per lo spostamento della manifestazione su un terreno più consono alla sicurezza, cioè terra battuta o prato, come avviene per le partite normali di polo.

Sempre secondo l’Enpa, una passeggiata ad andatura o trotto normali sulla sabbia, meglio se sul bagnasciuga, non può fare alcun danno ma l’enfasi e la foga della competizione, che prevede corse ed arresti veloci, repentini cambi di direzione e scontri con altri equipaggi, potrebbe provocare traumi anche gravi alle zampe degli animali, i cui tendini e legamenti non sono fatti per sprofondare sul terreno tanto cedevole e profondo degli arenili.

L’Enpa ha ricordato al sindaco che tra i suoi compiti istituzionali c’è anche quello della protezione degli animali, come prevede un decreto presidenziale del 1979, ribadendo che la richiesta inoltrata non intende boicottare la manifestazione ma solo spostarla.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati