cavallo occhi
GEAPRESS – L’associazione Italian Horse Protection ha inviato una lettera alla FISE Sardegna, chiedendo l’apertura di un’inchiesta in merito a notizie di stampa le quali, riportando fonti della Questura, hanno riferito della morte del cavallo Django De Vere. Decesso che sarebbe avvenuto nella notte tra l’1 e il 2 settembre. La richiesta è altresì relativa alla visione della scheda di gara del cavallo.

Secondo quanto riportato da fonti di stampa e così come ripreso dalla stessa associazione, il cavallo sarebbe morto  nella clinica chirurgica dell’università di Sassari. L’animale avrebbe partecipato  all’Endurance disputata il 31 agosto ad Arborea, in provincia di Oristano.

Si tratterebbe di un purosangue arabo del valore di circa 300mila euro. I resti del cavallo  sarebbero ora custoditi nelle celle firgorifere della stessa clinica.

Si attende ora la distruzione.

IHP ha chiesto pertanto di aprire un’inchiesta sull’accaduto e quali elementi si siano nel caso raccolti. La richiesta di disporre di un esame autoptico è stata comunque avanzata alla Procura della Repubblica di Oristano. Secondo IHP, alcune pratiche di uso sportivo  potrebbero avere una diretta relazione con la morte. Si tratterebbe, nel caso, di elementi  facilmente individuabili attraverso un esame autoptico.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati