giostra dell'orso
GEAPRESS – Moratoria per il 2015 e ripensamento sullo svolgimento dei festeggiamenti.

Questo, in sintesi, quanto annunciato dal Sindaco di Pistoia Samuele Bertinelli nella conferenza stampa svoltasi questo pomeriggio a seguito  dei due gravi incidenti occorsi nella giornata di ieri alla Giostra dell’Orso.

Due cavalli, Oracle Forze e Golden Storming, morti a seguito di rovinose cadute. Del primo animale, che correva per la contrada del Drago, rimarranno impresse le immagini della zampa anteriore destra, spezzata di netto.

Il Sindaco, già stamani, aveva consegnato all’Autorità Giudiziaria i documenti in possesso dell’Amministrazione in merito alla corsa di ieri.

Le proposte del Sindaco dovranno ora passare al vaglio del Consiglio Comunale, mentre le Commissioni Ambiente e Cultura avranno il compito di esaminare quanto successo ieri. Non sono  pochi, a Pistoia, ad aver più volte sottolineato la pericolosità del percorso che già nel 2011 causò la morte di un cavallo ed altri nel passato.

Ad intervenire subito sulla vicenda è Lorenzo Lombardi, Presidente dei Verdi della Toscana oltre che, dal 2007 al 2012, Presidente della Commissione Ambiente del Comune di Pistoia.

Non posso che accogliere positivamente la presa di posizione del Sindaco – ha riferito Lorenzo Lombardi a GeaPress – ma non doveva succedere un nuovo  incidente per ripensare alla possibilità di bloccare la corsa. Personalmente sono contrario ai Palii e non mi fermerò finché la Giostra dell’Orsa verrà abolita, ma sono dieci anni che la mia battaglia va avanti e veramente ne ho viste di tutti i colori ivi compreso il cavallo morto nel 2011 e del quale, inizialmente, nulla era stato detto. Ho saputo – ha aggiunto Lombardi – che sui corpi dei due cavalli è stato disposto il sequestro e si procederà così all’esame autoptico“. Lombardi, che nel passato aveva ricevuto dure critiche per le sue posizioni anti Giostra, tiene a precisare di non essere contrario alla festa, bensì alla manifestazione equestre. In tal senso le dichiarazioni del Sindaco vengono accolte in maniera positiva.

Considero questa presa di posizione come un primo passo fondamentale – ha concluso il Presidente dei Verdi Toscana – ma non mi fermerò finché il Consiglio Comunale non ratificherà la chiusura definitiva della Giostra dell’Orso“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati