GEAPRESS – Con una Proposta di Legge presentata dall’On.le Ermete Realacci (PD), lo Stato dovrebbe finanziare il Palio di Siena ed altre omologabili manifestazioni. Per il Presidente Onorario di Legambiente il “famosissimo Palio di Siena” è una delle manifestazioni che sviluppa socialmente ed economicamente l’intera nazione!

Con buona pace dei cavalli morti e feriti, l’On.le Realacci, eletto in Toscana, ritorna pertanto a parlare di Palio di Siena dopo avere smentito nel recente passato il suo interessamento per l’emendamento, purtroppo approvato, che ha previsto l’esclusione delle manifestazioni storiche con uso di animali dal campo di applicazione della legge sul maltrattamento di animali. In altri termini mentre la Spagna vota contro la corrida in Italia si esclude che un cavallo morto al Palio sia stato maltrattato, sia con dolo che con colpa. In effetti potrebbe anche essersi suicidato.

La Proposta di Legge n. 3461 a firma Realacci più altri 104 bipartisan Deputati, prevede tra l’altro l’istituzione di un Albo Nazionale comprensivo di Palio di Siena, Giostra della Quintana ed altri giochi storici. Tale Albo potrebbe suonare in armonia con il molto simile elenco con il quale le Regioni potrebbero premiare i palii dall’esclusione della legge maltrattamento, grazie all’emendamento smentito da Realacci.

Nessun collegamento è però dovuto. Infatti per l’Onorevole Realacci, promotore di altra proposta in favore dello zoo di Roma e dell’Acquario di Genova, l’Albo dovrà servire a finanziare i palii, le giostre ed altri giochi storici. I soldi dovrebbero provenire, tra l’altro, dal lotto e dalle lotterie nazionali. In tal maniera si costituirebbe un apposito Fondo che servirà a coprire i costi di attuazione della Proposta n. 3461 la quale prevede finanche la deducibilità delle donazioni in favore degli enti che gestiscono palii e giostre, come quello di Siena e della Quintana.

Sarà poi il Fondo a sostenere, promuovere e valorizzare giochi e palii storici perchè strumento (secondo Realacci) per la valorizzazione e la conservazione, anche all’estero, del patrimonio storico-culturale italiano.

La Proposta di Legge Realacci, seguita quasi a ruota dalla quasi identica titolazione di un’altra PdL questa volta a firma dell’On.le Paola Goisis (Lega), trova l’autorevole firma dell’On.le Gabriella Carlucci (Pdl) già nota per avere annullato, in totale sordina, la Proposta di Legge per un circo senza animali (vedi articolo GeaPress).

Coma a dire, dal PD, al Pdl (finiani compresi) alla Lega, tutti uniti per finanziare il Palio di Siena!(GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).