GEAPRESS – Ci voleva proprio un Assessore che si ostinasse a voler far correre i cavalli nell’asfalto a far smuovere qualcosa sull’Ordinanza del Sottosegretario Martini relativa allo svolgimento dei palii di cavalli. A Ronciglione (VT) di lanciare i cavalli senza fantino in un percorso di sabbia, al posto di duro asfalto e sampietrini, proprio non ne vogliono sapere.

Si prepara perciò il ricorso al TAR, perché l’Ordinanza, secondo l’Assessore Riccardo Paradisi, arrecherebbe danno economico. Eppure basterebbe poco per rispettare l’Ordinanza che tutela le tradizioni, come accaduto a Sedilo (vedi articolo GeaPress) ove la tremenda corsa dell’Ardia si è svolta anche quest’anno senza problemi.

Vedremo cosa dirà il TAR, tanto, a parte Ronciglione, l’Ordinanza Martini ha dimostrato di non far paura a nessuno.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati