gratteri la vecchia
GEAPRESS – Una “vecchia” in groppa ad un asinello costretto a compiere ripetuti giri su se stesso. Attorno a lui molte persone che festeggiano la fine dell’anno vecchio e l’arrivo del nuovo. Una manifestazione, però, che non piace agli animalisti. Le urla delle persone e poi tutti quei giri, non rappresentano per la LIDA un comportamento accettabile.

Per questo la sezione palermitana ha già attivato il proprio avvocato, dopo che l’anno scorso era stata inviata una diffida al Sindaco. Il 31 dicembre 2014 doveva esserci  un presidio animalista ma le strade, fin dalla costa, erano bloccate per neve. La sfilata infine saltò e tutto finì in tranquillità.

Quest’anno, però, si torna alla carica.

Sulla vicenda si registra l’intervento del Sindaco della cittadina madonita che ha chiesto un incontro con gli animalisti. Un gesto apprezzato ma che, afferma la LIDA, non produrrà alcun compromesso. Quall’asinello, insomma, non va usato. Gli animalisti, in caso contrario, annunciano esposti in Procura mentre la provvidenziale nevicata non è detto che debba ripetersi lasciando spazio al presidio della LIDA.

VEDI AGGIORNAMENTO 
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati