borgomanero
GEAPRESS – Infranta con un intervento finale del Sindaco e l’accorato appello alle tradizioni e all’identità di Borgomanero (NO). Un intervento, quello del Sindaco Anna Tinivella, che ha tenuto a mettere i puntini sulle “i” al “giovane” consigliere cinque stelle Fontanetto che coraggiosamente ha portato da solo in Consiglio Comunale la proposta di vietare il Palio degli Asini ed il circo con gli animali.

A determinare l’appassionato intervento del Sindaco il riferimento al divenire più civili nel caso Borgomanero avesse vietato la corsa. Questo proprio no. Anzi, in difesa delle tradizioni ed identità culturali, il Sindaco infine sbotta e conclude il suo intervento con “io nel DNA ho il Tapulone“.

Cosa è, dunque, il tapulone, più noto localmente come “tapulen” ed al quale più volte in Consiglio Comunale si è fatto riferimento nel difendere la corsa degli asini? E’ un asino, ovviamente. Purtroppo per lui è articolato dal verbo “ciapulè”, ovvero finemente tritato. Borgomanero, di quel tritato d’asino, ne conserva il riferimento storico. “Devo essere contro la corsa, allora non devo mangiare il tapulone?”, ha riferito anche una Consigliera Comunale.

Per il resto divergenze su tutto. Se da un lato il Consigliere Fontanetto richiamava l’intervento dell’ANPANA per la sospensione di una delle ultime edizioni dovuta alla pioggia, il Sindaco rivendicava la loro decisione in merito, precisando di non sapere neanche cosa fosse l’ANPANA (vedi articolo GeaPress). Un Consiglio Comunale partecipato, quello di mercoledì scorso,  che ha visto sull’onda della tradizione confermare la Corsa degli Asini per il prossimo settembre. Una corsa non proprio antichissima ma comunque sentita dagli abitanti tanto che il Sindaco ha concluso il suo lungo intervento, con uno “sfogo”. E le 140 firme in appoggio della mozione? Macché, forse 40 di Borgomanero, il resto saranno di fuori.

Tapulone ed asino. In corsa o tritato. Quest’ultimo sicuramente antico. La corsa, alla faccia delle antiche tradizioni, risalente appena al 1975 e con due sospensioni. Una  addirittura di ben 12 anni.

Dunque a settembre, la Corsa degli Asini ci sarà.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati