GEAPRESS – Con una dichiarazione rilasciata poche ore addietro, Caroline Spelman, Segretario all’Ambiente del Governo britannico, ha reso noto che nei prossimi giorni si provvederà a bandire l’uso degli animali selvatici (leoni, tigri, elefanti, rinoceronti, etc…) nei circhi inglesi.

Un dichiarazione questa che conferma la speranza espressa alcune settimane addietro dal Ministro per il benessere animale Jim Paice. I dettagli di come si provvederà a definire il bando non sono stati resi noti. I tempi richiesti per la stesura di un testo finale impiegheranno una settimana.

La decisione del Governo inglese, attesa già da alcuni mesi, e confortata dai sondaggi governativi oltre che dalla piena adesione di 170 parlamentari, ha subito una evidente accelerata dopo che l’Associazione Animal Defenders International ha mostrato al mondo intero la triste vicenda dell’elefantessa Annie, picchiata nella stalla del circo.

E’ proprio di questi giorni un’altra importante notizia (vedi articolo e video GeaPress) che vede questa volta protagonista un’altra anziana elefantessa appartenente ad un circo italiano e picchiata durante una tournèe in Grecia. A partire da questo episodio il Governo greco ha proposto di bandire l’uso degli animali nei circhi. (GEAPRESS – Riproduzione vietata senza citare la fonte).